A Sassari arriva la tassa di soggiorno

Dal 2019 Sassari applicherà l'imposta di soggiorno. Lo ha stabilito la giunta comunale in sede di predisposizione del bilancio. "La tassa di soggiorno viene istituita quest'anno approvando il relativo regolamento, ma si applicherà dal 2019 perché abbiamo voluto accogliere le richieste degli albergatori che hanno già registrato le prenotazioni per la stagione 2018", spiega l'assessore al Bilancio del Comune di Sassari, Simone Campus. L'ammontare esatto della tariffa sarà deciso al momento opportuno dalla giunta, ma in base a un accordo preso in sede negoziale con le associazioni di categoria. Anche a Sassari dovrebbe applicarsi il modello Alghero: i turisti che pernotteranno nelle strutture sassaresi verseranno un'imposta 2 euro a notte per persona negli alberghi 4 stelle o superiori; 1 euro negli hotel fino a 3 stelle; 50 centesimi nelle strutture extra-alberghiere e in quelle all'aria aperta quando non utilizzano mezzi propri; 30 centesimi nelle aree di sosta usando camper e roulotte di proprietà. L'imposta sarà applicata al 100% in alta stagione (dal 1 maggio al 30 settembre), e al 50% in bassa stagione (1 ottobre - 30 aprile). (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Olbia
  2. Sardegna News
  3. Sardegna News

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Laerru

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...